Share / Condividi

garnier maschera nera in tessuto pure charcoal mybarrRecensione Garnier maschera nera in tessuto pure charcoal purificante detox, idratante e opacizzante effetto matte con carbone vegetale, tè nero, LHA e acido ialuronico. Confronto con maschere Garnier hydra bomb in tessuto

Nell’ultimo periodo stiamo provando tantissime maschere, alcune nuovissime come Garnier maschera nera, la versione in tessuto nero delle famose maschere Garnier Hydra Bomb di cui vi avevo già parlato e che mi piacciono molto. In particolare la maschera Garnier hydra bomb rosa lenitiva è quella che continuo a comprare, nonostante tutte le

maschere che testiamo regolarmente… mi sono quasi convinta che la maschera viso faccia bene quanto la mela e una maschera al giorno levi il dottore di torno!!!

Quando ho scoperto sulla pagina Facebook di Garnier che era uscita Garnier maschera nera ho fatto impazzire Valentino perchè la volevo assolutamente provare e non riuscivamo a trovarla da nessuna parte! Gira e rigira però, l’altro giorno l’ho trovata da Lillapois (a Milano in via Farini) dove faccio spesso incetta di maschere e novità di skincare. Che felicità! Ora che l’ho provata posso raccontarvi le mie considerazioni.

Caratteristiche, prezzo e INCI Garnier maschera nera in tessuto pure charcoal

Il prodotto è monouso e si presenta in una grande busta nera, dello stesso formato delle maschere Garnier Hydra Bomb. Anche su questa confezione c’è scritto che la maschera equivale ad una settimana di trattamento/idratazione.

Garnier maschera nera è senza parabeni, dermatologicamente testata e non so perchè c’è scritto che non macchia. Non macchia cosa? La pelle? I vestiti? Forse la parola più corretta è che non lascia aloni neri da risciacquare sul viso!

Questa maschera idrata, purifica e opacizza in 15 minuti ed è indicata per le pelli normali o miste e può essere usata anche sulle pelli sensibili. All’interno, oltre al carbone vegetale che ha proprietà ultra assorbenti, troviamo estratto di tè nero, LHA e acido ialuronico. Se fossi in Garnier avrei scritto però cos’è LHA visto che non credo molti consumatori lo conoscano: è un lipoidrossiacido che esfolia la pelle senza irritarla!

Garnier maschera nera in tessuto ha un prezzo di 4,98 euro che reputo un tantino alto rispetto alle cugine maschere in tessuto bianche (prezzo indicativo 2,50 euro). Affrettatevi ragazzi perchè su Amazon potete acquistare 4 maschere nere Garnier a 10,90 euro, un affarone!!!

Vi riporto l’INCI: Aqua/Water, Propylene Glycol, Glycerin, PEG-32, PEG-40 Hydrogenated Castor Oil, PVM/ Macopolymer, Papain, Potassium Hydroxide, Saccharomyces/ Xylinum / Black Tea Ferment, Glyceryl Acrilate/ Acrylic Acid Copolymer, Sodium Citrate, sodium Hyaluronate, Ananas Sativus Fruit Extract/ Pineapple Fruit Extract, P-Anisic Acid, Alcohol, Propaneidiol, Hydrogenated Starch Hydrolysate, Hydroxyacetophenone, Hydroxyethylcellulose, Capryloyl Salicylic Acid, Citric Acid, Xanthan Gum, Biotin, Potassium Sorbate, Phenoxyethanol, Parfum/Fragrance (F. I.L. C208348/1)

Opinione Garnier maschera nera in tessuto pure charcoal

La nuova maschera di Garnier è molto imbevuta di siero per fornire un’ottima idratazione durante e dopo l’utilizzo. La maschera ha i fori per occhi, naso e bocca della giusta grandezza e appare leggermente grande per il mio viso, per cui penso si adatti bene a tutti i visi. Ecco la mia foto, la trovate anche su Instagram:

garnier maschera nera in tessuto pure charcoal detox mybarr prova

Il tessuto è morbido e mi ricorda esattamente le altre maschere in tessuto di Garnier. Questa maschera va tenuta in posa 15 minuti, io come al solito ho superato i 30 minuti: se sulla fronte la maschera era ancora umida sul mento iniziava a staccarsi perchè la mia pelle aveva assorbito tutto il siero.

Ho letto sul web delle inesattezze su Garnier maschera nera: innanzitutto non è una maschera peel off ma è in tesssuto nero e non fa male staccarla! E poi non contiene alcuna gelatina come si legge in alcune recensioni su Amazon. E’ una maschera in tessuto, forse non ne hanno mai provata una!!! Contiene un siero che quando levi la maschera va massaggiato per farlo assorbire, ma non è gelatinoso. Quasi tutte le maschere in tessuto hanno un siero che va massaggiato. All’inizio sembra un po’ appiccicoso, ma poi quando penetra nella pelle non rimane nessun rimasuglio, parola di mybarr che ha provato maschere di tutti i tipi!

L’effetto dopo un utilizzo c’è: pelle ben idratata e più opaca con pori meno visibili ma bisognerebbe ripetere il trattamento (3 maschere a settimana) per avere un risultato in termini di pulizia e purificazione della pelle.

Se vi capita, provate la nuova Garnier maschera nera, gli attivi presenti sono molto particolari! A me è piaciuta e penso di riprenderla quando il prezzo scende ed è in offerta .

Ed ora la domanda fatidica: meglio questa o le altre maschere Garnier hydra bomb? Ragazzi sono due tipologie di maschere diverse: questa purifica e detossina ed è consigliabile ripeterla più volte, le altre idratano e lasciano bella la pelle senza avere un costo eccessivo. Ah! Sia la nuova Garnier maschera nera che le hydra bomb sono maschere fredde, non vedo l’ora di provarle quando fa caldissimo!

E voi l’avete già provata? Fatemelo sapere!


Share / Condividi

One thought on “Garnier maschera nera contro hydra bomb maschere viso

  1. Questa ancora non l’ho trovata da Tigotà, ma purtroppo qui c’è sempre da aspettare un po’ prima che arrivino le novità! I lipoidrossiacidi non li conoscevo, mi pare di capire che siano meno aggressivi degli alfaidrossiacidi, giusto? Il detto “una maschera al giorno…” lo dovrò mettere in pratica, eheh!! 😀

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.