Zoeva Screen Queen highlighter palette illuminanti mybarrRecensione Zoeva Screen Queen Highlighter reperibile da Sephora: palette illuminanti per un volto dal fascino tutto hollywoodiano, discreto e vellutato

Gli illuminanti sono un beauty trend che non accenna giustamente a perdere il suo fascino e la palette Zoeva Screen Queen Highlighter è un prodotto che non mancherà di soddisfare chi ama gli illuminanti discreti

e dal finish vellutato.

Infatti gli illuminanti, se usati correttamente, riescono ad esaltare e migliorare la struttura del nostro volto: un tocco sotto l’arco sopracciliare esalterà le nostre sopracciglia; un tocco all’angolo interno dell’occhio aprirà lo sguardo; un tocco sugli zigomi li renderà più evidenti e illuminerà l’incarnato; un tocco sull’arco di cupido renderà le labbra più carnose e infine un tocco su

l mento lo renderà più prominente.

Io completo l’opera mettendone un tocco anche sul labbro inferiore…

Che dite, sono malata di illuminanti? No, semplicemente sfrutto tutte le potenzialità di un prodotto che, se usato correttamente, conferisce luce ed esalta il nostro viso.

Volete sapere perché penso che la palette Zoeva Screen Queen Highlighter sia un prodotto che soddisferà molte di noi? Continuate a leggere…

Ispirata alle icone di bellezza di Hollywood, la palette di illuminanti Zoeva Screen Queen Highlighter racchiude 3 tonalità morbide, vellutate e luminose, che ci riportano alll’età d’oro del cinema: dorato, lilla e bronzo, in tonalità che si adattano a tutti i tipi di carnagione.

Attenzione: non è una palette che vi conferirà un aspetto ‘bling bling’: è una palette per chi ama uno splendore sussurrrato, non urlato.

Caratteristiche, INCI e swatch Zoeva Screen Queen Highlighter, palette di illuminanti per un fascino tutto hollywoodiano

Zoeva è da sempre un brand molto interessante: un corretto rapporto prezzo/qualità e una certa creatività nelle collezioni.

Come avrete già letto nella recensione di Giusy della palette occhi Zoeva Screen Queen tutta la collezione Screen Queen è ispirata al fascino delle attrici Hollywoodiane che puntavano moltissimo sulla perfezione dell’incarnato e a risplendere per “bucare lo schermo”. Una su tutte? Marylin che, con il suo fidato truccatore Allan Snyder detto Whitey, aveva messo a punto una beauty routine dove la lucentezza della pelle era uno degli elementi centrali. Una pelle luminosa, dall’aspetto sempre sano e giovane.

Ma cosa troverete nella bella confezione della nostra palette Zoeva Screen Queen Highlighter? Guardate lo swatch.

swatches Zoeva Screen Queen highlighter palette illuminanti mybarr

Dall’alto, il bronzo/pescato di “Pearls and Fine Silks”, al centro il lilla’ “Absolutely Flawless” e last but not least, il dorato “Aloof Beauty”.

Ogni cialda contiene 4 grammi di prodotto, il cui PAO è di 24 mesi e, sorpresa sorpresa, nonostante Zoeva sia un brand tedesco, la nostra palette è made in Italy.

La confezione è in cartone con chiusura a calamita; all’interno troviamo una plastichina che protegge le cialde e tutta la confezione è ulteriormente protetta da una manica di cartone. Nonostante il curatissimo pack, bianco con un disegno dorato che richiama le luci dei riflettori di Hollywood, la palette Screen Queen Highlighter è leggera e perfetta per essere infilata in borsa per ritocchi last-minute.

INCI Aloof Beauty: Mica (CI 77019), Octyldodecanol, Cetearyl Isononanoate, Magnesium Carbonate, Ethylhexyl Palmitate, Silica, Zinc Stearate, Caprylyl Glycol, Dimethicone, Tin Oxide, [May Contain. +/- CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491 (Iron Oxides), CI 75470 (Carmine)].

INCI Absolutely Flawless: Mica (CI 77019), Octyldodecanol, Cetearyl Isononanoate, Magnesium Carbonate, Ethylhexyl Palmitate, Caprylyl Glycol, Dimethicone, Tin Oxide, [May Contain. +/- CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 75470 (Carmine)].

INCI Pearls And Fine Silks: Mica (CI 77019), Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Zea Mays (Corn) Starch, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Cyclopentasiloxane, Caprylyl Glycol, Tin Oxide, [May Contain. +/- CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491 (Iron Oxides)].

Prezzo e dove acquistare Zoeva Screen Queen Highlighter, per un fascino tutto hollywoodiano

Zoeva Screen Queen Highlighter Palette è acquistabile presso i punti vendita Sephora o presso il loro shop online al prezzo di 15€

Opinione Zoeva Screen Queen Highlighter, per un fascino tutto hollywoodiano

Lo avrete capito dalle battute iniziali: adoro gli highlighter. Ne ho in crema, in polvere, ecobio, siliconici, ne ho di delicati e di sparaflashati. Sarò stata una gazza ladra in una vita precedente!!!

La palette Zoeva Screen Queen Highlighter a me è piaciuta molto, anche se bisogna capirla. Come dicevo, è una palette delicata, vellutata, dal finish perlato. Se volete un highlighter stile “lampadario” alla prima passata, non fa per voi.

Viceversa, è perfetta per chi vuole scegliere se “illuminare”  in maniera naturale o più decisa: la sua bellezza sta proprio nell’essere modulabile. Se vogliamo un risultato “strong”, faremo semplicemente più passate.

Ho notato che si ottengono i migliori risultati usando le dita e scaldando il prodotto: quindi personalmente prelevo con i polpastrelli il colore, lo picchietto sull’area da illuminare e poi eventualmente lo lavoro con il pennello.

Aggiungo un altro aggettivo per la palette Zoeva Screen Queen Highlighter: multitasking.

E’ talmente discreta e vellutata che io uso come ombretto e bronzer “Pearls and Fine Silks”, come ombretto e blush “Absolutely Flawless”. Peraltro, anche se usati come ombretto, non evidenziano rughe e rughette.

Infatti, il make-up che vedrete nel selfie qui sotto, è proprio stato realizzato usando solo la palette Zoeva Screen Queen Highlighter, più fondotinta e mascara.

Zoeva Screen Queen highlighter palette illuminanti mybarr

Niente male, non trovate?

E voi, conoscete il brand Zoeva? Avete già provato la linea Screen Queen? Lasciatemi un commento, sarò felice di rispondervi!

Seguite mybarr su Instagram (@wwwmybarr) per non perdere novità ed anteprime del mondo della bellezza!

Simona Rivetta

Io, Simona: nel 2004 ho cominciato ad appassionarmi alla cura della pelle e alla cosmesi. Passione che ho coltivato studiando, studiando, informandomi e studiando ancora. Scelgo prodotti ecodermocompatibili, possibilmente ecobio ma senza disdegnare la ‘chimica amica' o 'green chemistry’: efficace sulla pelle e innocua per l’ambiente. Appassionata di arrampicata sportiva, musicofila e bibliovora. Alla perenne ricerca del bell’essere. Born in 1969. Il mio Credo: Puoi acquistare il miglior make up sul mercato ma, per un risultato ottimale, devi cominciare dalla cura costante della pelle e dalla scelta consapevole dei prodotti.
Simona Rivetta
Simona Rivetta

About Simona Rivetta

Io, Simona: nel 2004 ho cominciato ad appassionarmi alla cura della pelle e alla cosmesi. Passione che ho coltivato studiando, studiando, informandomi e studiando ancora. Scelgo prodotti ecodermocompatibili, possibilmente ecobio ma senza disdegnare la ‘chimica amica' o 'green chemistry’: efficace sulla pelle e innocua per l’ambiente. Appassionata di arrampicata sportiva, musicofila e bibliovora. Alla perenne ricerca del bell’essere. Born in 1969. Il mio Credo: Puoi acquistare il miglior make up sul mercato ma, per un risultato ottimale, devi cominciare dalla cura costante della pelle e dalla scelta consapevole dei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.