bomba da doccia lush comfort zone opinioni mybarrRecensione bomba da doccia Lush Comfort Zone: una volta sciolta questa mousse detergente profumatissima trasforma la doccia in un momento memorabile

Magari siete fortunatissimi ed avete una bella vasca da bagno in casa, ma io no e invidio tutti quelli che ce l’hanno! In cerca di nuove emozioni ho sperimentato la bomba da doccia Lush: prima del lockdown ho acquistato l’azzurra Koyaanisqatsi (che nome, vi sfido ad impararlo a memoria e ripeterlo qualche volta di fila!!!) e poi dato che ho apprezzato molto l’esperienza, ho scelto di ripetere con Comfort Zone, la bomba da doccia rosa. In comune hanno tante cose: oltre ad essere naturali e vegane sono anche molto profumate! Siete curiosi di saperne di più? Continuate a leggere il mio articolo!

Caratteristiche ed INCI bomba da doccia Lush Comfort Zone

Come potete vedere dall’immagine di copertina, all’apparenza la bomba da doccia Lush somiglia molto alla bomba da bagno, anche se è più sobria e meno appariscente. Ho notato che al momento le bombe da doccia sono monocromatiche: Comfort Zone è fucsia, ma esistono anche Sleepy (di colore bianco, rilassante, da accompagnare con la crema corpo omonima prima di andare a dormire) e Not Sleepy (gialla, ad azione energizzante).

Ecco cosa dice Lush a proposito di Comfort Zone: ” A base di fecola di patate e alginato di sodio, le bombe da doccia sono l’ideale per lenire e coccolare la pelle, lasciandola liscia come seta. In più, Comfort Zone contiene i semi di chia che a contatto con l’acqua si trasformano in un gel super ammorbidente per la pelle. Tutti a volte abbiamo bisogno di sentirci al sicuro nella nostra zona di comfort: se poi è così deliziosamente dolce, perché uscirne? Come ogni abbraccio, questo incanto da doccia è l’occasione da prendere al volo!”.

Per trasformare il box doccia in una zona di comfort, questa originale bomba da doccia Lush contiene anche olio essenziale di bergamotto utile contro lo stress e olio essenziale di cipresso calmante: il profumo invece è dato dal ribes nero.

La bomba da doccia Lush è naked (nuda, senza imballaggio), vegana, pesa 30 grammi ed è indicata per una doccia, anche se volendo, potete utilizzarla più volte facendola asciugare bene.

Come si usa? Entriamo in doccia e tenendola in mano, la mettiamo sotto l’acqua: inizierà a produrre una soffice schiuma, che andremo a massaggiare sul corpo per poi risciacquare come al solito.

INCI: Bicarbonato di sodio (Sodium Bicarbonate), Cremor Tartaro (Potassium Bitartrate), Acido Citrico (Citric Acid), Fecola di Patate (Solanum Tuberosum), Sodium Laureth Sulfato, Calcium Lactate, Gluconate, Alginato di Sodio (Algin), Perfume, Cocamidopropyl Betaine, Olio Essenziale di Bergamotto (Citrus Aurantium Bergamia), Essenza Assoluta di Ribes Nero (Ribes Nigrum), Olio Essenziale di Cipresso (Cupressus Sempervirens), Semi di Chia (Salvia Hispanica). Lamponi Freschi (Rubus Idaeus), Acqua (Aqua), Propylene Glycol, °Limonene, °Linalool, C.I. 17200, C.I.45410:1

° Naturalmente presente negli oli essenziali

Prezzo e dove acquistare bombe da doccia

Potete acquistare la bombe da doccia solo nelle botteghe Lush o nello shop online del brand ad un prezzo di 3,50 euro.

Opinione Comfort Zone, bomba da doccia di Lush

Sia lodato Lush per questa bella invenzione! Sono sempre contenta quando provo qualcosa di totalmente diverso dal solito e la bomba da doccia Lush al ribes lo è.

Scordatevi però che vi regali la stessa esperienza di una bomba da bagno perchè non è così. A livello di colore essendo appunto monocromatica non vedrete i tanti colori delle bombe da bagno espandersi nell’acqua, ma a livello di profumi secondo me la bomba da doccia Lush supera la bomba da bagno e li fa percepire in maniera più intensa.

Il box doccia diventa una cabina da Spa ed il profumo si espande per tutto il bagno!

bomba da doccia lush comfort zone opinioni mybarr

Anche a livello di idratazione, preferisco la bomba da doccia Lush: Comfort Zone lascia la pelle davvero morbidissima ed è magnifico massaggiare la pelle con tutta la bomba sciolta, per questo vi consiglio di utilizzarla tutta in una sola volta, senza essere taccagni! Qui però dipende molto da quello che volete ottenere: una doccia memorabile e libidinosa oppure no?

Nonostante ciò, continua a mancarmi l’esperienza dell’immersione in acque colorate, ma vabbè, quando vado in vacanza scelgo sempre un hotel con vasca da bagno per rilassarmi con le bombe da bagno di Lush.

Avete già provato queste bombe da doccia? Sono curiosa di sapere se preferite la bomba da doccia Lush o la classica bomba da bagno ultra colorata, lasciatemi un commento e continuate a seguire mybarr su Instagram per rimanere aggiornati con tutte le novità di bellezza e benessere!

Chiara Benvenuti
Avatar

About Chiara Benvenuti

Ciao, sono Chiara, la creatrice di mybarr. Ho 41 anni e sono appassionata di skincare fin da quando ero ragazzina. Ricordo che le mie amiche impazzivano per i trucchi mentre io facevo lo stesso per le creme e i prodotti per la cura della pelle! Non mi basterà una vita per provare tutti i prodotti in commercio, ma spero di invecchiare il più tardi possibile! Sono insegnante di Odaka Yoga RYT 250 e nel tempo libero impartisco a Milano lezioni di yoga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.